Tortellini emiliani

  • prep. + cottura
  • difficoltà:

    difficoltà: Difficile

  • 4  persone
  • Si tratta, tuttavia, di una mera indicazione, in ordine alla quale non si assume alcuna responsabilità. Pertanto, l’utente è e resta l’unico responsabile di tutte le cautele necessarie per la preparazione di cibi, per i quali debbono essere utilizzati solo ingredienti contrassegnati dalla apposita simbologia, o comunque per consumatori allergici.

Tortellini emiliani

INGREDIENTI x 4

  • 2 l

    di brodo di carne

  • 300 gr

    di farina bianca

  • 100 gr

    di carne di manzo macinata

  • 100 gr

    di carne macinata di maiale

  • 100 gr

    di prosciutto crudo

  • 100 gr

    di mortadella

  • 100 gr

    di Parmigiano grattugiato

  • 30 gr

    di burro

  • 4

    uova

  • 1/2 cucchiaino

    di noce moscata

  • sale

  • pepe

I tortellini emiliani sono un piatto tipico di questa regione. Ottimi da consumare in brodo, si possono mangiare anche asciutti, conditi con burro e salvia o con della salsa di pomodoro.

Preparazione

In una padella sciogliete il burro e, quando sarà schiumoso, aggiungetevi la carne di manzo e quella di maiale. Lasciate cuocere per qualche minuto fino a quando la carne avrà preso colore, poi salate e trasferite in una bacinella per farla raffreddare.

Prima di unire alla carne gli altri ingredienti, premuratevi di eliminare l'acqua che si sarà formata sul fondo della bacinella. Procedete tritando con la mezzaluna o con un mixer il prosciutto e la mortadella molto finemente, uniteli alla carne e aggiungete un uovo, la noce moscata, un pizzico di sale e una spolverata di pepe. Mescolate il tutto fino ad ottenere un composto omogeneo.

Continuate preparando la pasta: versate la farina a fontana su una spianatoia e unitevi le uova rimaste e un pizzico di sale. Lavorate con le mani l'impasto fino a quando sarà liscio e omogeneo, quindi infarinate il piano in modo che la pasta non si attacchi e stendetela con l'aiuto di un matterello. La pasta dovrà essere sottilissima.

Aiutandovi con una rotella tagliate la pasta a quadrati di circa 4 cm di lato. Formate delle palline piuttosto piccole con il ripieno e distribuitele sui quadrati di pasta, quindi procedete a chiudere il tortellino: create un triangolo con la pasta e premete molto bene cercando di eliminare quanta più aria possibile. Prendete gli angoli e riuniteli premendo bene in modo che la pasta si attacchi. Procedete con la preparazione di tutti i tortellini.

Nel frattempo mettete il brodo in una pentola capiente e portatelo a bollore. Immergetevi poi i tortellini, lasciateli cuocere per circa 3-4 minuti, quindi trasferite il tutto in una zuppiera e servite accompagnando con del Parmigiano grattugiato.

Share

Legenda

I seguenti simboli indicano che la ricetta non prevede l’uso di ingredienti contenenti uovo latte o glutine .

Si tratta, tuttavia, di una mera indicazione, in ordine alla quale non si assume alcuna responsabilità. Pertanto, l’utente è e resta l’unico responsabile di tutte le cautele necessarie per la preparazione di cibi, per i quali debbono essere utilizzati solo ingredienti contrassegnati dalla apposita simbologia, o comunque per consumatori allergici.

Primi

credits:

comments powered by Disqus
Top 5
Pane senza impasto cotto in pentola
Pane senza impasto cotto in pentola

Preparazioni base

  • 15 minuti
  • difficoltà  2/5
1
Charlotte estiva
Charlotte estiva

Dolci e frutta

  • 30 minuti
  • difficoltà  2/5
2
Panini per hamburger
Panini per hamburger

Preparazioni base

  • 30 minuti
  • difficoltà  3/5
3
Salmone in salsa teriyaki
Salmone in salsa teriyaki

Secondi di pesce

  • 2 ore
  • difficoltà  2/5
4
Rotolo farcito
Rotolo farcito

Dolci e frutta

  • 15 minuti
  • difficoltà  2/5
5
Ultime ricette pubblicate
Uova saporite

Antipasti

  • 10 minuti
  • difficoltà  2/5
Lasagne al salmone

Primi

  • 30 minuti
  • difficoltà  2/5
Anicini siciliani

Dolci e frutta

  • 20 minuti
  • difficoltà  2/5
Baci di dama salati

Antipasti

  • 20 minuti
  • difficoltà  2/5
Dolce morbido alle albicocche

Dolci e frutta

  • 20 minuti
  • difficoltà  2/5