Cavoli gratinati

  • prep. + cottura
  • difficoltà:

    difficoltà: Facile

  • 2  persone
  • Questa ricetta non prevede l’uso di ingredienti contenenti uovo.

    Si tratta, tuttavia, di una mera indicazione, in ordine alla quale non si assume alcuna responsabilità. Pertanto, l’utente è e resta l’unico responsabile di tutte le cautele necessarie per la preparazione di cibi, per i quali debbono essere utilizzati solo ingredienti contrassegnati dalla apposita simbologia, o comunque per consumatori allergici.

Cavoli gratinati

INGREDIENTI x 2

  • 8

    cavolini di bruxelles

  • 1

    broccolo

  • 1/2

    cavolfiore

  • 125 ml

    di bechamelle

  • 2 cucchiai

    di Parmigiano grattugiato

  • sale

  • pepe

Cavolfiore, cavoletti di Bruxelles e broccoli, conditi con bechamelle e gratinati al forno. Un contorno caldo, un tipico comfort food...e potete mangiarlo domani, portandolo in ufficio con la schiscetta.

Preparazione

Lavate e cimate i broccoli e il cavolfiore. Eliminate le foglie più esterne dei cavolini di Bruxelles e, con un coltellino ben affilato, incidetene il fondo con un taglio a croce.

Mettete sul fuoco abbondante acqua salata e, quando raggiunge il bollore, immergetevi le verdure. Fatele lessare per circa 10 minuti dalla ripresa del bollore, quindi scolatele accuratamente e tagliate in due i cavolini.

Mettete le verdure in una pirofila leggermente unta, versateci sopra la bechamelle, cospargete con il Parmigiano grattugiato e infornate in modalità grill per circa 5 minuti, fino a quando il Parmigiano si sarà sciolto e la superficie si sarà dorata.

Togliete allora la pirofila dal forno e servite direttamente in tavola.

Se desiderate mangiare questa insalata calda in ufficio il giorno successivo, potete trasferire i cavolfiori, i broccoli e i cavolini direttamente in due recipienti a chiusura ermetica, versarci sopra la bechamelle, cospargere di Parmigiano e poi chiudere il coperchio. Conservateli in frigorifero durante la notte e scaldateli nel forno a microonde prima di consumarli.

Non ti ricordi come si prepara la bechamelle? Ecco la ricetta

Share

Legenda

I seguenti simboli indicano che la ricetta non prevede l’uso di ingredienti contenenti uovo latte o glutine .

Si tratta, tuttavia, di una mera indicazione, in ordine alla quale non si assume alcuna responsabilità. Pertanto, l’utente è e resta l’unico responsabile di tutte le cautele necessarie per la preparazione di cibi, per i quali debbono essere utilizzati solo ingredienti contrassegnati dalla apposita simbologia, o comunque per consumatori allergici.

Verdure e contorni

credits:

comments powered by Disqus
Top 5
Costolette d'agnello con kaki mela e radicchio
Costolette d'agnello con kaki mela e radicchio

Secondi di carne

  • 40 minuti
  • difficoltà  2/5
1
Torta Pasqualina ai carciofi
Torta Pasqualina ai carciofi

Le ricette per la mia famiglia

  • 30 minuti
  • difficoltà  3/5
2
Costolette di agnello alla menta e Pecorino
Costolette di agnello alla menta e Pecorino

Le ricette per la mia famiglia

  • 10 minuti
  • difficoltà  2/5
3
Agnello con rosmarino e aglio
Agnello con rosmarino e aglio

Le ricette per la mia famiglia

  • 10 minuti
  • difficoltà  2/5
4
Pastiera napoletana
Pastiera napoletana

Le ricette per la mia famiglia

  • 30 minuti
  • difficoltà  3/5
5
Ultime ricette pubblicate
Lingue di gatto al cacao

Dolci e frutta

  • 30 minuti
  • difficoltà  2/5
Branzino arrosto con salsa al pesto

Secondi di pesce

  • 50 minuti
  • difficoltà  3/5
Filetto di Maiale con purè di topinambur e salsa all’arancia

Secondi di carne

  • 30 minuti
  • difficoltà  3/5
Paccheri ripieni di mousse di baccalà e salsa alla rucola

Primi

  • 40 minuti
  • difficoltà  3/5
Mousse di cioccolato e nocciole

Dolci e frutta

  • 1 ora
  • difficoltà  4/5
Crema alla vaniglia

Preparazioni base

  • 45 minuti
  • difficoltà  2/5
Mini burger con tartare di manzo e pomodoro candito

Antipasti

  • 20 minuti
  • difficoltà  2/5
Ravioli alla barbabietola ripieni di caprino e menta

Primi

  • 40 minuti
  • difficoltà  3/5